INDAGINI SULLA SICUREZZA SISMICA

La valutazione della sicurezza degli edifici esistenti è obbligatoria qualora ricorra una delle seguenti situazioni (D.M. 14/01/2008 p.to 8.3):

◼︎ riduzione evidente della capacità resistente e/o deformativa della struttura o di alcune sue parti dovuta ad azioni ambientali (sisma, vento, neve e temperatura), significativo degrado e decadimento delle caratteristiche meccaniche dei materiali, azioni eccezionali (urti, incendi, esplosioni), situazioni di funzionamento ed uso anomalo, deformazioni significative imposte da cedimenti del terreno di fondazione;

◼︎ provati gravi errori di progetto o di costruzione;

◼︎ cambio della destinazione d’uso della costruzione odi parti di essa, con variazione significativa dei carichi variabili e/o della classe d’uso della costruzione;

◼︎ interventi non dichiaratamente strutturali, qualora essi interagiscano, anche solo in parte, con elementi aventi funzione strutturale e, in modo consistente, ne riducano la capacità o ne modifichino la rigidezza.

LTM e PQRS IN AIUTO AI PROFESSIONISTI ESEGUONO TUTTE LE PROVE DI CARATTERE DEI MATERIALI.