METODO DI ANALISI INNOVATIVO PER LO SFONDELLAMENTO DEI SOLAI

Il Laboratorio Prove Materiali P.Q.R.S. nel 2015 ha brevettato un innovativo metodo di indagine per lo sfondellamento dei solai.

Lo sfondellamento dei solai è determinata dal distacco delle cartelle di intradosso delle pignatte utilizzate nei solai in latero- cemento, con la conseguente caduta di laterizio e intonaco. La porzione di materiale che si distaccano possono avere dimensioni anche significative, determinando pertanto gravi conseguenze per le persone presenti all’interno dei locali.

Lo sfondellamento è solitamente provocato da molteplici cause spesso interagenti tra di loro.
Per la valutazione del fenomeno si deve utilizzare un’analisi diagnostica allo scopo di individuare, con metodi non distruttivi ed affidabili, gli eventuali rischi di sfondellamento dei solai.

L’indagine conoscitiva avrà quale obiettivo finale la certificazione sullo stato di salute dei solai oggetto di verifica.
Dovranno essere utilizzate tecniche di rilevazione strumentali ed evitare tecniche che si basano esclusivamente sulla valutazione soggettiva dell’operatore (battitura solaio).

Il controllo dell’integrità dei solai dovrà fornire alla Committenza una garanzia di sicurezza contro il pericolo di improvviso sfondellamento delle cartelle inferiori dei laterizi o dello strato di intonaco; l’indagine dovrà quindi essere effettuata da tecnici conoscitori del problema i quali, attraverso un’accurata analisi, dovranno prevedere l’insorgere del fenomeno ed il grado di evoluzione dello stesso.

La verifica dello sfondellamento dei solai potrà così articolarsi:

  • descrizione della tipologia e delle indagini effettuate;

  • analisi termografica;

  • analisi costruttiva, completa di rappresentazione in sezione di

    travetti, pignatte ed intonaco;

  • indagini mediante compressione ciclica e verifica del grado di

    compattezza dell’intradosso mediante misura della

    deformazione indotta;

  • indagini videoscopiche;

  • valutazione complessiva con la descrizione delle varie

    situazioni riscontrate e restituzione cartografica dei luoghi con

    indicazione colorimetrica dei livelli di rischio.
    L’indagine conoscitiva deve partire dal riconoscimento dei principali fattori che possono essere causa del dissesto al fine di riconoscere l’effettiva presenza, nell’ambito della costruzione in esame, del livello di rischio presente.

ESIGENZA: INDIVIDUAZIONE DI UN POSSIBILE RISCHIO DI SFONDELLAMENTO 



CERTIFICAZIONE SULLO STATO DI SALUTE DEI SOLAI 



INDAGINI TERMOGRAFICHE 



INDAGINE VIDEOSCOPICA 


INDAGINE CICLICA CON MUSURA COMPATTEZZA INTRADOSSO 

Il metodo di indagine per lo sfondellamento dei solai condotto con prove cicliche di deformazione è un brevetto P.Q.R.S.